UFO – misteri e casi sconcertanti

15 set

UFO1Siamo soli nell’Universo? la domanda sorge spontanea come direbbe Lubrano.

Secondo il Cicap, la delirante organizzazione fondata da Piero Angela, ora 90-enne quasi con il figlio che ha preso il suo posto alla Rai, sarebbero tutte montature complottiste.

Anch’io fino a non molto tempo fa ero abbastanza scettico e non molto possibilista, ora dopo aver letto alcuni casi sconcertanti inizio a essere più possibilista. Premetto di essere convintamente antiateista.

 

Diciamo innanzi tutto come mai gli alieni sulla terra è improbabile trovarli

  • Le distanze dalle galassie più vicine, Andromeda esempio la più vicina, hanno distanze talmente elevate che sono grandi anche per la velocità della luce, per esempio Milioni di anni luce. In teoria però si può abbattere tale limite qualora di costruire eventualmente una macchina che distorca lo spazio tempo. In realtà anche questo è abbastanza improponibile se non improponibile del tutto almeno per le nostre conoscenze umane. Ma in virtù della Teoria della relatività non è impossibile.

Caso sconcertante – Niagara Falls 2009

Documentario BBC Focus in Italiano

Sopra un’albergo nella zone delle cascate del Niagara(Ontario Canada) un gruppo di individui assiste al passaggio di un UFO proprio sopra l’albergo. Qualche ora dopo si presentano due individui strani, tipicamente il filone Ufologico li chiama Men in black, da non confondere con la parodia Hollywoodiana, che appaiono spesso a testimoni oculari di UFO e iniziano a minacciare la gente di non rivelare niente.

La cosa più sconcertante di questo video è che il portiere appena li vede fa un balzo e si sposta di lato quasi mettendosi paura del loro aspetto. Vengono desctritti come completamente Glabri e capaci di leggere nel pensiero altrui in particolare da una donna addetta alla Reception. Il video originale dell’albergo del loro ingresso lo trovate nel documentario.

 

Caso ancora pià sconcertante – Jack Smith(nome di fantasia)

Sulla scia di questo avvistamento sul sito ufogrid.com compare un articolo di un individuo che dopo aver letto di quest’episodio su Ufogrid invia allo steso una serie di foto di individui analoghi che lo starebbero perseguitando. Il caso è non isolato perchè un altro individuo sostiena la stessa cosa, tale Jeff. Vivrebbe in New Hampshire e conoscerebbe strettamente alcuni individui che hanno assistito al cosiddetto incidente di Exeter http://ansu.altervista.org/index.php?mod=read&id=1325453008

All’età di 5 anni Jack Smith sta giocando nella cintura verde a Nord di Baltimora e conosce un bambino dall’aspetto strano  senza peli; all’inizio pensa trattarsi di bruciature, a scuola ha conosciuto un bambino andati incontro a tali problemi. Lo segue nel parco antistante Baltimora appunto e li trova altri due individui di cui uno dall’aspetto acncora più strano con un portamento a mantide religiosa.  Tenta di fuggire ma rimane tramortito da un fascio di luce. Si risveglia con delle ferite e lo strano veicolo vicino ai tre individui è sparito. DSurante glia anni sostiene che alcune creature lo minaccino la notte ma il dottore e la famiglia hli dicono che sono solo dei brutti sogni. Una di queste notti all’età di 16 anni con un bambino di 5 anni di cui non conosce nemmeno l’esistenza assiste nuovamente al passaggio di un UFO vicino alla sua casa. 35 anni dopo mentre sta lavorando in un negozio in Massachussets entra un cliente con cui sente di avere qualcosa in comune, insieme ricordano di essere stati testimoni dell’avvistamento di un UFO ma in realtà si trovavano a centinaia di km di distanza. Tale Jeff è del New Hampshire, durante gli anni rivela di essere stato minacciato ripetutamente da strane creature, una volta ricorda addirittura di averne inseguita una con una mazza da baseball.

Qualche anno fa a New Orleans con una sua amica Jack sostiene di aver rivisto individui simili a quelli di Niagara Falls, ci sono anche le foto su ufogrid. L’individuo in questione sostiene di avere anche un video ma di non poter diffonderlo per paura.

Questi sono casi davvero sconcertanti, anche le sembianze delle foto dei due individui sono molto simili a quelli entrati nell’albergho di Niagara Falls.

 

Che ne pensi?
  • Utile (0)
  • Interessante (0)
  • Noioso (0)
  • Incredibile (1)
Condividi
Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 × = 28