Cicap e altri deliri

3 set

cicap-creaz1

Un po’ di tempo fa su Youtube ho visto una serie di video su una conferenza promossa dal Cicap sulla questione Creazionismo-evoluzionismo.

 

https://www.youtube.com/results?search_query=creazionismo+in+evoluzione

 

Una conferenza secondo me totalmente priva di senso essendo mai le due teorie Creazioniste-Darwiniste mai state in antitesi, data l’assoluta inutilità della conferenza vale la pena perdere un po’ di tempo a segnalare alcune assurdità che già dall’argomento possono arguire; vorrei segnalare anche che il Cicap è un’organizzazione che secondo me andrebbe abolita non tanto per gli scopi che si prefigge magari anche lodevoli ma perchè fa riferimento al materialismo storico quindi è già prevenuta nell’affrontare certi argomenti.

Ma partiamo da alcuni argomenti affrontati

Il Cicap afferma che la creazione non esiste. Beh in realtà non è proprio così, l’Univberso si è creato. ormai è acclarato da numerosi riscontri sperimentali anche, dal Big Bang che ha dato luogo a tempo e Spazio, le ben note 4 dimensioni; se il tempo si è creato appena dopo il Big Bang è ovvio che non c’era niente prima quindi abbiamo la creazione cioè l’Universo, che poi vi sia Dio dietro o meno questo è un altro discorso, secondo me si ma la creazione è un fatto. Il Cicap intende la creazione come legata a Dio che viene da loro negata già questo è un sintomo che sono già prevenuti.

Sintomatico anche che la presentatrice indossi una maglietta con sopra un Che Guevara scimmionizzato, il problema è che delle Scimmie Austrolopitecine di cui si parla nel video non si sappia praticamente niente, i reperti sono molto pochi.

Una delle questione affrontate riguarda proprio questo aspetto, l’evoluzionismo, secondo cui i creazionisti non dovrebbero porre la questione del passaggio da una specie all’altra in quanto sarebbe già tutto spiegato, roba da ridere ovviamente. Bene sappia il Cicap che non è spiegato un bel niente, i cambiam,enti che secondo la presentatrice dovrebbero avvenire in Migliaia di anni sono campati per aria e non hanno riscontri; i cambiamenti climatici sulla terra avvengono in centinaia di anni non in Milioni di anni tempo secondo cui dovrebbero avvenire mutazioni genetiche significative, come ad esempio l’essere intermedio anfibio riportato nel video; anche se questo tipo di mutazioni sono abbastanza improbabili nei riguardi dell’ambiente terrestre le mutazioni di Mendel (l’abate francese che per primo le scoprì) vengono ad pesare in maniera molto poco significativa rispetto a una specie. Ma anche qui in generale più che evoluzionismo dovremmo parlare di de-evoluzionismo, in generale le specie tendono a regredire geneticamente non l’opposto di quanto afferma il Darwinismo.

Non voglio affrontare nemmeno lo squallore con cui viene trattato Zichichi anche dagli ignoranti che hanno seguito questo convegno. Ma la cosa più simpatica è come abbia definito Darwin un materialista, egli mai devio’ dalla sua condizione di credente.

Anche sul materialismo da insegnante di Fisica appassionato di Fisica quantistica si nota come la presentatrice abbia delle basi abbastanza scarse. Il materialismo è un concetto fallace, la materia non ha una natura prettamente materiale ma si manifesta dalla condizione ondosa, il Buddismo lo spiega bene

 

Quantum Buddism

In definitiva vorrei  chiudere con un libro da consigliare al Cicap e chi li ascolta

pdc

 

Che ne pensi?
  • Incredibile (0)
  • Interessante (0)
  • Utile (0)
  • Noioso (0)
Condividi
Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × = 32